Amore e dolore – CAPITOLO VIII

Punto e a capo

Circa tre settimane fa, ho convinto Melanie a mostrare il contenuto del suo diario ai nostri genitori. L’idea era sua, ma inizialmente era alquanto restia a farlo, essendo spaventata dalla reazione che avrebbero avuto una volta che gliel’avessimo mostrato. Entrambe pensavamo che mostrando loro quel diario, li avremmo in qualche modo spinti a cambiare idea circa il loro divorzio, ma a dispetto della reazione che ebbero, ho recentemente scoperto che nostra madre non ha alcuna intenzione di far tornare le cose alla normalità. Perciò, attualmente, nonostante tutti i nostri sforzi, si può dire che siamo letteralmente al punto di partenza. La cosa è davvero avvilente, e come se non bastasse, ci rattrista moltissimo. È orribile sapere che glisforzi dedicati al tentare di migliorare la nostra attuale situazione familiare, siano stati vanificati in questo modo. Abbiamo seriamente fatto del nostro meglio per cambiare le cose, ma evidentemente non ci siamo riuscite neanche lontanamente. Ad ogni modo, stando a come la penso, ciò che importa è che ci abbiamo provato, anche senza ottenere risultati concreti. Di tutto ciò ci dispiace, anche se il semplice averci provato serve a consolarci. Ad ogni modo, noi due continueremo a sperare che le cose prendano una piega migliore di quella attuale, poiché, anche essendoci abituate a questo tipo di vita, ossia con solo uno dei due genitori presenti anziché entrambi, la cosa fa ancora male, dispetto del tempo che è passato da allora. Sia io che Melanie sappiamo bene che alcune volte, si è totalmente impotenti di fronte alle difficoltà e agli ostacoli che la vita ci pone di fronte, per cui, se hanno davvero deciso di non voler tornare insieme, stavolta ci tocca accettare la loro decisione. Dando uno sguardo al tipo di evoluzione che gli eventi hanno avuto, essa stessa è stata alquanto positiva anche se non completamente. Eravamo letteralmente ad un passo dal convincere i nostri genitori a tornare insieme, e difatti c’eravamo quasi riuscite, eppure, forse per uno strano scherzo del destino, il piano che avevamo messo in atto, ha finito per andare tristemente in fumo. In breve perciò siamo come si suol dire, “punto e a capo”. La vita a volte è davvero imprevedibile. Un attimo prima, sembra che tutto vada bene, e che non ci sia alcun problema, mentre quello dopo, ci si accorge che nulla va come si è precedentemente pianificato. Finalmente ora mi spiego la ragione della strana sensazione provata sin da stamattina. In fondo, da quando i nostri genitori hanno divorziato circa sette anni fa, tra loro ha smesso di correre buon sangue, e ciò mi rattrista. Sia io che Melanie, inoltre desideriamo ardentemente che i nostri genitori appianino i loro dissapori, e tornino insieme, ma visto come vanno le cose ultimamente, pare che il nostro desiderio non si realizzerà letteralmente mai. Tale  pensiero ci fa stare entrambe malissimo, ma nonostante tutto, né io né Melanie abbiamo intenzione di lasciare che questa situazione ci butti giù. Abbiamo preso la decisione di reagire prontamente per evitare di finire nuovamente nel tunnel di tristezza, sconforto e scoramento nel quale avevamo finito per cadere, senza più trovare alcuna via d’uscita. Abbiamo già vissuto tale esperienza tempo addietro, ma da allora siamo maturate, sapendo che non vogliamo assolutamente che una situazione del genere si ripeta, poiché conosciamo entrambe le conseguenze e ripercussioni che l’eventuale ripetizione di tale evento avrebbe sulle nostre vite.

Please follow and like us:

One thought on “Amore e dolore – CAPITOLO VIII

  1. I just wanted to write down a brief message so as to express gratitude to you for the nice tips and tricks you are showing on this site. My particularly long internet look up has now been rewarded with beneficial concept to exchange with my family members. I would assert that most of us readers are undeniably lucky to be in a notable network with very many perfect people with interesting things. I feel truly lucky to have seen your entire webpage and look forward to some more awesome minutes reading here. Thanks a lot once again for everything.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *